Yoast SEO è il miglior plugin SEO WordPress

Perchè Yoast SEO è il miglior plugin per fare SEO che si può installare su WordPress?

Uno degli scopi di un sito internet è provare ad avere più pagine possibili in prima pagina nei risultati di ricerca di Google e per questo può venirci in aiuto Yoast SEO da tutti è considerato il miglior plugin per fare SEO che si possa installare su WordPress.

Essere in seconda pagina nei risultati di ricerca di Google è come essere invisibili e ti assicuro che il numero di visite che si possono ricevere finendo in seconda pagina è molto più bassa rispetto a quelle che si possono ricevere quando si riesce ad essere in prima pagina!

E ci aggiungo che i primi due o tre siti in testa alle SERP di Google hanno un numero di visite ben superiore a tutti gli altri!

Quindi uno degli obiettivi assolutamente da porci è quello di riuscire ad essere più in alto possibile!

 

Yoast è il miglior plugin SEO WordPress

 

Come provare ad essere in prima pagina?

Nelle prossime righe ti spiegherò come sono solito fare per provare ad essere il più in alto possibile nei risultati di ricerca di Google.

Questo sarà più o meno il mio metodo che uso solitamente ed è quello che mi sta dando i maggiori risultati.

Naturalmente tutto migliorabile, ci sono varie altre cose che faccio e non ho occasione di spiegarti in questa pagina ma direi  quello che leggerai qui sotto è un buon punto di partenza!

 

Cos’è Google suggest?

Entro su Google e scrivo lettera per lettera le parole per le quali mi interesserebbe finire in prima pagina su Google.

Poi provo ad aggingere un’altra parola.

Per farlo scrivo la parola sulla quale voglio puntare, poi ci metto uno spazio e lascio che Google mi suggerisca cosa scrivere.

Questi suggerimenti nell’inserimento dei testi vengono fatti da un keyword tool molto utile che è Google suggest che ti darà una mano a trovare le parole chiave più cercate.

Ti consiglio di usare Google suggest anche per qualsiasi tua ricerca.

I suoi suggerimenti solitamente sono molto utili e non raramente ti fanno approfondire come si deve un argomento oppure ti aiutano nella ricerca di argomenti correlati a quella ricerca che stai facendo.

 

Dove trovare le ricerche correlate di Google?

Dopo aver seguito quello che mi suggerisce Google suggest ed aver deciso quale keywords utilizzare faccio finalmente la prima ricerca su Google premendo invio e scorro la pagina fino in fondo.

Ai piedi della pagina Google mi suggerirà altre ricerche correlate.

Faccio click su una delle ricerche correlate suggerite da Google e provo a cercare altre ricerche correlate che potrebbero essere collegate ed inserite nel mio articolo.

 

Cosa sono le ricerche correlate di Google e qual è il loro significato?

Le ricerche correlate di Google non sono niente altro che una serie di parole chiave collegate alla tua prima ricerca ed in un modo o nell’altro collegate una all’altra.

 

Come configurare Yoast Seo?

Decisa che la mia parola chiave principale su cui puntare entro nel mio sito web realizzato con WordPress e creo un nuovo articolo oppure ne modifico uno precedentemente pubblicato.



Scorro la pagina in cui sto creando l’articolo e arrivo fino al box del plugin Yoast Seo.

Li inserisco la mia parola chiave principale che ho scelto.

Da questo momento non faccio altro che farmi dare i suggerimenti dal plugin Yoast Seo.

In soldoni devi aggiungere la parola chiave che hai scelto nel titolo, nella prima riga o paragrafo del testo, come descrizione alle immagini, come indirizzo della pagina e ripeterla più volte all’interno del testo.

Il programma ti segnalerà con dei bollini verdi, gialli e rossi se stai facendo bene oppure no.

Se per esempio ripeterai troppe volte la parola chiave il plugin Yoast Seo ti suggerirà di scriverla di meno oppure di più se l’hai scritta poche volte.

Ti verranno segnalati anche i vari miglioramenti da fare con dei semafori colorati ti rosso, giallo o verde.

Tieni conto che più articoli riescono ad avere tutti i bollini verdi e meglio è!

Più articoli si riescono a scrivere usando la keywords che Google suggerisce tra le ricerche correlate e più ricerche intercetterai.

Più risposte riuscirai a dare intercettando più ricerche possibile e più traffico avrà il tuo sito

Inizialmente il tutto sembrerà difficile e richiederà il suo tempo però presa la mano si riesce a scrivere un articolo ben fatto quasi al primo colpo!

Non sarà neppure un lavoro che darà risultati immediati perchè un sito ha bisogno del suo tempo per essere avviato e per essere riconosciuto come autorevole relativamente ad un determinato argomento da Google.

 

Come controllare se ho impostato correttamente il mio articolo per il plugin Yoast Seo?

Puoi fare delle ricerche inserendo le tue keywords su Google navigando in modo anonimo e cercando il tuo sito nei risultati di ricerca oppure puoi provare ad usare Serplab.

Puoi anche analizzare il tuo sito inserendolo su Seozoom oppure su Semrush e tramite questi strumenti provare a vedere anche quali keywords puoi provare a far salire nei risultati di ricerca di Google seguendo i suggerimenti che ti da il plugin Yoast Seo.

 

Altri suggerimenti relativi al Seo?

Li puoi trovare in quest’articolo.

 

Armati di santa pazienza, fai dei test e se hai bisogno di una consulenza per migliorare il tuo sito internet non esitare a contattarmi!

Qui trovi tutti i miei contatti.

 

E se vuoi restare in contatto con me ti consiglio di iscriverti alla newsletter gratuita inserendo la tua email qui sotto:

Iscrivendoti alla Newsletter potrai Scaricare Gratis la "Guida che ti aiuterà a scegliere il nome e dove salvare il tuo sito internet".

Per iscriverti alla Newsletter inserisci la tua email qui sotto:



Davide Milani

Ciao, sono Davide Milani! Realizzo siti internet e posso spiegarti come gestire nel modo migliore i tuoi social network. Se ancora non lo hai fatto ti consiglio di iscriverti alla Nostra Newsletter! Contattami a quest'e-mail davide.milani@alice.it per qualsiasi altra domanda!

You may also like...