Annunci pubblicitari o condivisione gratuita di contenuti?

Leggo spesso suggerimenti riguardanti il non spendere soldi in annunci pubblicitari sui social network o su Google.

Che sia possibile guadagnare senza spendere un solo Euro in pubblicità semplicemente creando una bella tribù e condividendo il proprio sapere.

Però ritengo che in particolare Facebook con i suoi annunci stia dando l’occasione di offrire della pubblicità a chi è potenzialmente interessato ai prodotti o servizi che vendiamo.

Il tutto senza interrompere come fanno i media classici.

Noti su Facebook li sulla destra un annuncio che magari va a colpire un tuo interesse latente e ci fai click sopra o almeno lo hai notato.

Discorso simile nei risultati di ricerca di Google dove qualsiasi cosa tu vada a cercare avrà in testa un annuncio pubblicitario.

Annunci pubblicitari ben segnalati su Google e che abbiamo in gran parte imparato ad evitare a meno di volerci veramente fare click sopra.

Fino a qualche anno fa non era raro fare click su un annuncio pubblicitario immaginando che fosse parte di un sito o parte dei risultati di ricerca di un motore di ricerca.



Rovescio della medaglia quella sensazione di violazione della privacy che danno questo tipo di annunci!

Per esempio hai cercato un determinato paio di scarpe e questo annuncio ti segue per giorni.

Qui forse sta il difetto di questa pubblicità mirata!

Mirata ma un po’ assillante!

Pubblicità che comunque è molto più efficace e meno costosa di quella sparata da TV, radio e carta stampata.

Direi che nel lungo termine è perfetto il condividere gratuitamente dei contenuti su siti e social network, ma non escluderei assolutamente annunci pubblicitari mirati anche per tentare di avere un ritorno il prima possibile!

Ritorno anche fatto di raccolte di contatti ai quali poi inviare una serie di email automatiche oppure no che nel tempo porteranno gli iscritti ad acquistare i nostri prodotti.

Distinguerei un po’ il breve e il lungo periodo altrimenti moltissimi resterebbero delusi dai scarsi risultati iniziarli del donare gratuitamente conoscenze.

Quindi inizia fin da subito a condividere gratuitamente il tuo sapere aiutando gli altri, ma valuta di puntare a raccogliere contatti o a fare fin da subito qualche vendita sostenuto dagli annunci pubblicitari su internet.



Davide Milani

Ciao, sono Davide Milani! Realizzo siti internet e posso spiegarti come gestire nel modo migliore i tuoi social network. Se ancora non lo hai fatto ti consiglio di iscriverti alla Nostra Newsletter! Contattami a quest'e-mail davide.milani@alice.it per qualsiasi altra domanda!

You may also like...